Un vero e proprio successo quello del team tedesco al Rally di Germania dello scorso 23 agosto dove, Sebastian Ogier, si è aggiudicato il primo posto seguito da Latvala/Anttila e da Mikkelsen/ Fløene. Ancora una tripletta quindi per Volkswagen dopo quelle di Montecarlo e del Portpgallo.

Una vittoria che conferma le alte prestazioni della casa automobilistica tedesca, anche in gara grazie alla Polo R WRC costruita dal reparto Motorsport di Volkswagen sulla base della vettura stradale. Al suo debutto nel 2013, l’idea era quella di contrastare quello che sembrava il dominio assoluto di Citroën.

La Polo R WRC da strada, replica della cugina nata per il campionato di rally, è stata messa in vendita in un’edizione limitata di 2500 esemplari. A differenza della Polo da corsa che monta un 1.6 turbo da 315 CV con cambio sequenziale a sei marce e quattro ruote motrici che permettono un’accelerazione da 0 a 100 in 3,9 secondi, la sua omonima da strada monta il 2.0 TSI da 220 CV per una velocità massima di 243 Km/h, tutto ciò le permette di avere un’ottima accelerazione, per una macchina da strada, toccando gli 0-100 in 6,4 secondi. Trazione anteriore e cambio manuale a 6 marce completano la descrizione di questa favolosa auto che nulla ha da invidiare, o quasi, a quella usata dal team di Ogier.



Inserisci la tua email

e ricevi in anteprima le promozioni, attività ed eventi di Rubeca Motori.