Volkswagen entra di prepotenza nella categoria delle SUV compatte. Presentato da poche ore in Italia, il nuovo T-Roc lungo 4,234 metri (4 cm in più della cugina Audi Q2) va a completare la gamma sport utility del marchio, posizionandosi sotto alla Tiguan.
E' larga 1,82 metri e alta 1,57, con un passo di 260 cm e può contare su un bagagliaio da 445 a 1290 litri.

Avrà un prezzo base di 22.900 euro e motori a benzina o gasolio fino a 190 CV ed è atteso in concessionaria per fine anno.


Il numero uno del design del brand, Klaus Bischoff ha dichiarato: “Per me la T-Roc è una pietra miliare, in quanto arricchisce il segmento con un suo stile completamente unico e sportivo”.

Su questo genere di SUV va molto il bicolore, e la T-Roc non si tira indietro. E' una soluzione che, oltre a soddisfare la personalizzazione, ne dissimula l'altezza, complice il particolare taglio dei montanti posteriori. Il bicolore sarà proposto di serie.

Già la versione entry level offre di serie una dotazione di tutto rispetto per il segmento di appartenenza, a partire dall’esterno: cerchi da 17 pollici , tetto e calotte specchietti a contrasto, gruppi ottici posteriori a Led, tergicristalli automatici con sensori pioggia.

Nell’abitacolo, la plancia bicolore si sviluppa orizzontalmente e al centro spicca il display touchscreen da 8 pollici (sempre di serie) che dà accesso ad App Connect, per connettere il proprio smartphone alla vettura.

Ampia la gamma di sistemi di assistenza alla guida: cruise control adattivo, frenata automatica d’emergenza, lane assist e sistema di riconoscimento della stanchezza si abbinano ai sensori di parcheggio, implementabili ovviamente con la telecamera posteriore.



Inserisci la tua email

e ricevi in anteprima le promozioni, attività ed eventi di Rubeca Motori.