In un futuro in cui l'elettrificazione sarà al centro dello sviluppo del settore automobilistico, Volkswagen Group Components, sta sviluppando una serie di soluzioni intelligenti e funzionali per l’automobilista di oggi e di domani.
Una tra le più interessanti riguarda la stazione di ricarica gestita da un robot autonomo.

La soluzione in questione permetterà agli automobilisti di non preoccuparsi di trovare un parcheggio apposito per la ricarica dell’auto, ma al contrario trasformerà ogni parcheggio in una stazione di ricarica.

In che modo?

Il servizio, attivabile sia da un’app, boldd:(|sia direttamente dalla propria auto|), avvierà una comunicazione con un piccolo robot intelligente a guida autonoma, il quale, una volta parcheggiata l’auto, porterà una batteria mobile vicino all’auto e la connetterà in completa autonomia per effettuare la ricarica.

Una volta completata la ricarica, sarà lo stesso robot a occuparsi di staccare la batteria dall’auto e riportarla alla stazione centrale.

Il prototipo è composto quindi da 2 unità: un robot a guida autonoma che si occupa del trasporto e dalle battery wagon (sono così chiamati gli accumulatori per la ricarica).

Questa soluzione non avrà bisogno delle “classiche” colonnine e anche al livello di costi, renderà economica l’installazione di queste particolari infrastrutture.

Il gruppo Volkswagen sta lavorando a 360º per lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica e prevede circa 36.000 punti dedicati completati entro il 2025.

Tra qualche anno fare il “pieno” alla propria auto elettrica sarà semplice come caricare il proprio smartphone
Per tutte le novità e gli aggiornamenti sull’elettrico e molto altro segui il nostro blog e i nostri canali Instagram e Facebook Rubeca Motori.



Inserisci la tua email

e ricevi in anteprima le promozioni, attività ed eventi di Rubeca Motori.